Bellissima ed utilissima spiegazione della famosa frase di Paolo in 2 Corinzi 3.6 “la lettera uccide ma lo Spirito vivifica.”

Estratto dal commentario di Paul Barnett (collana “The Bible speaks today”). Barnett ha anche scritto  il commentario evangelico piu autorevole su questa lettera.

“Paolo non dice che la legge uccide (infatti, la parola “legge” non appare in 2 Corinzi). Ha scritto altrove che la legge “e’ santa, giusta e buona” (Ro 7.12). Inoltre, Geremia ha profetizzzato che la legge sarebbe stata scritta sui cuori delle persone. Pertanto, la nuova alleanza non abolisce la legge ma la stabilisce nell’unico posto dove puo’ essere efficace: il cuore. Sotto la vecchia alleanza il popolo non aveva le risorse spirituali per adempiere la legge… la legge divenne cosi un ditto puntato verso di loro per accusarli. Finche’ la legge non e’ stata internalizzata tramite lo Spirito, essa rimane “lettera”, uno strumento di morte.”