Non succede spesso di sentire un ateo esprimere i veri motivi delle sue convinzioni. Quindi mi ha colpito l’onesta’ intellettuale di questa citazione di Aldous Huxley

Aldous Huxley (1894-1963) era uno scrittore inglese ateo, nipote del biologo Thomas Henry Huxley, uno dei pionieri della teoria dell’evoluzione con Darwin. Si dedico’ allo studio dell’induismo e alle sostanze psichedeliche . Fu un precursore del movimento New Age:

Ecco la citazione:

“Avevo dei buoni motivi per non volere credere che il mondo avesse un significato e quindi diedi per scontato che non ne avesse e riuscì senza difficolta’ a trovare ragioni soddisfacenti per tale ipotesi. Il filosofo che non vede nessun significato in questo mondo non pensa semplicemente in termini metafisici. Il suo scopo è anche di dimostrare che non esiste alcuna valida ragione per non fare ciò che egli vuole. Per quanto mi riguarda e, sono sicuro, per la maggior parte dei miei amici, la filosofia dell’assenza di significato era essenzialmente uno strumento di liberazione da un certo sistema morale. Obiettavamo a questo sistema morale perché interferiva con la nostra libertà sessuale. Gli aderenti a questo sistema sostenevano che racchiudesse il significato (il significato Cristiano) del mondo. C’era una soluzione semplicissima per confutare queste persone e giustificare la nostra ribellione erotica: negare che il mondo avesse un qualunque significato.”

 

 

Annunci